Hurom è famosa per i propri estrattori di succo, caratterizzati da prestazioni superiori alla norma, adatti agli utenti più esigenti. Abbiamo conosciuto ed apprezzato sia l’Hurom HU-500, sia il più performante Hurom HU-700. Oggi, però, ti parlo di un nuovo ed interessante modello di estrattore, che trovi sempre in vendita su Amazon, e che si chiama Hurom HH-WBE11.

Vediamo nel dettaglio le sue caratteristiche.

FASE I – PANORAMICA DEL PRODOTTO

Hurom HH WBE11 è stato valutato il miglior estrattore di succo del 2016 per diverse ragioni: ha un design compatto e minimalista, è BPA Free, ha efficienza di estrazione del succo, produce succhi di ottima qualità, che può anche miscelare, è facile da usare e da pulire, è resistente, e può spremere tutti i tipi di frutta: dai frutti rossi alle verdure dure, gli agrumi, le verdure a foglia larga, compresa l’erba di mais. Per non parlare del fatto che può anche fare la soia ed il latte di mandorle!

Ora andiamo a vedere i dettagli di questo estrattore di succo bello, ma al tempo stesso funzionale.

Vincitore del Red Dot Design Award, l’Hurom HH-WBE11, è l’evoluzione del famoso Hurom HU-700. E’ un estrattore di succo verticale che ha portato il processo di estrazione lenta a un altro livello. Questo modello di seconda generazione è caratterizzato da un design moderno ed è disponibile in finitura bianca. Include una coclea a doppia ala ed un filtro per succhi di frutta completamente ridisegnati BPA-free, Ultem, otto volte più robusti di altri materiali plastici.hurom-hh-wbe11

La coclea ruota a 40/rpm (giri al minuto), che è circa la metà della velocità di altri estrattori di succo presenti sul mercato. Di conseguenza, la capacità di produzione del succo è praticamente raddoppiata, rendendola più efficiente nella lavorazione dell’erba da granoturco. Infatti, i normali estrattori da 80 giri al minuto non riescono a lavorare l’erba di grano, mentre con questo modello sono riuscito perfettamente ad utilizzarla!

Un altro vantaggio è che viene fornito con due filtri ultem: uno a maglia fine ed uno a maglia più larga. Puoi utilizzare il filtro più fine per il succo di frutta; mentre se ti piace avere più polpa nel succo, allora puoi utilizzare il filtro ultem a maglia più larga. Quest’ultimo filtro, poi, ti permetterà di lavorare i frutti più morbidi per fare il purè. Una volta terminata la preparazione della purea di banane o manghi o di qualsiasi altra frutta morbida tu preferisca, basta aggiungere un po’ di yogurt e altri ingredienti e poi raffreddarlo o metterlo nel freezer per preparare deliziosi piatti surgelati o frullati.

Viene fornito con un tappo realizzato in gel di silicone che non solo ti permette di creare e mescolare deliziosi succhi di frutta, ma rende anche la pulizia un attimo. È anche possibile fare il latte di mandorle, il latte di soia e minestre. Se vuoi, con la leva auto-polp consente di regolare la quantità di polpa che desideri nel tuo succo. Ha una potenza di 150 watt e 220 volt.

Nonostante abbia tutta questo potenza, questo Hurom HH WBE 11 è davvero molto silenzioso! Fa meno rumore di due persone che parlano tra loro, è probabilmente il più silenzioso tra gli estrattori del mercato. La spazzola rotante sotto la coclea pulisce automaticamente la retina del filtro di estrazione del succo, permettendoti una spremitura continua, senza necessità di doversi fermare e di rimuovere i residui.

Consiglio succoso #1: dal succo d’arancia al latte di mandorla, l’Hurom WBE-11 è perfetto per ogni necessità!

FASE II – TEST DELL’ESTRATTORE

È facile da usare?

L’Hurom HH WEB11 è facile da montare una volta che si capisce dove vanno inseriti i pezzi, bastano 10 minuti la prima volta. Taglia i frutti fibrosi in pezzetti non più grandi di un pollice e mezzo. Alimenti come sedano, prezzemolo e cavolo devono essere tagliate prima di essere messi nello scivolo della brocca.

Infatti, tutti i frutti così preparati possono essere introdotti nell’estrattore, con poco sforzo, se sono prima tagliati in pezzi più piccoli. Lascia cadere i pezzi di frutta nello scivolo ad un ritmo costante. La gravità aiuta l’alimentazione automatica della macchina, man mano che il cibo viene catturato nel tamburo, per essere schiacciato dalla coclea.

Introdurre le cose lentamente ti garantirà che l’estrattore non si ostruisca. Se si dovesse verificare un inceppamento, nessuno problema! Ti basta spegnerlo, attendere che la coclea si arresti, quindi premere il pulsante di rotazione inversa per eseguire il recupero del pezzo di frutta rimasto incastrato. Spegnerlo di nuovo e quindi premere il pulsante on.

Attenzione: non invertire mai la direzione della coclea fino a quando non si è arrestata completamente la rotazione! Se un pezzetto di frutta sembra non voler alimentare la macchina, utilizza con fermezza lo spintore per aiutarlo ad afferrare la coclea. Quando si finisce di spremere, ricordati chiudere il tappo di uscita del succo per evitare che possa gocciolare sul ripiano.

È facile da pulire?

hurom-hh-estrattoreAnche se è semplicissimo pulirlo, i componenti non sono lavabili in lavastoviglie e tutto dovrà essere lavato a mano. L’estrattore viene fornito con una piccola spazzola di pulizia e un grande pennello di pulizia, che sono perfetti per pulire il filtro e raggiungere piccoli angoli o fessure.

Prima di smontare i componenti, posizionalo accanto al lavello e gira la leva Auto-Pulp sulla funzione “Pulisci”. Aprire l’estrattore e versare l’ acqua nella brocca sulle lame spazzolatrici strofinando in modo da rimuovere a polpa residua dal filtro.

Una volta terminata questa operazione, smonta e immergi in acqua tiepida e saponata la brocca. Lava, risciacqua e riponi i singoli componenti sul nuovo supporto di asciugatura (incluso). Prendi la spazzola di pulizia rigida e pulisci accuratamente il filtro del succo per rimuovere la polpa residua.

Dovresti controllare anche la presenza di polpa residua nel tubo dell’espulsore della polpa. Se non si riesce a lavare le parti a mano, è sufficiente risciacquare tutto e metterle da parte per lavarle successivamente.

Ricorda però che se non laverai quanto meno il filtro, la polpa si bloccherà nella rete reticolare, rendendo la pulizia molto più difficile. Metti il filtro della reticella in acqua tiepida e saponata, se la polpa residua si fosse seccata. Lascia riposare per circa dieci minuti prima di pulirlo.

Qualità del succo

La serie HH estrae il succo utilizzando la tecnologia brevettata Slow Squeezing Technology (SST) per estrarre efficacemente un succo ricco di gusto e di sostanze nutritive, schiacciando la polpa contro il filtro di spremitura alla velocità lenta di soli 40 giri minuto.  Si tratta di un processo eseguito più delicatatamente rispetto ai modelli precedenti, che operano a 80 giri minuto. Non genera calore, né aumenta il livello di ossidazione cosa invece nota agli utilizzatori di centrifughe.

Il succo è fresco, e non solo ha un ottimo sapore, ma è pieno di vitamine, enzimi e antiossidanti che aiutano a rimanere sani. Sebbene questo estrattore di succo produca meno polpa, potresti aver bisogno di usare un setaccio per ottenere una bevanda del tutto omogenea oppure puoi decidere di lasciarla così, come fibra extra nel tuo succo. Il succo ottenuto si può conservare liberamente in un contenitore di vetro con coperchio ben chiuso in frigorifero per un massimo di 72 ore. Grazie alla possibilità di conservare in frigo il succo ottenuto dall’estrattore, puoi anche farti una piccola scorta da consumare in un secondo momento.

Quali tipi di frutta può estrarre?

Questo estrattore può lavorare tutti i tipi di frutti morbidi e duri, agrumi, verdure a foglia e alcuni fagioli e noci.

I prodotti duri comprendono peperoni, finocchi, curcuma, broccoli, barbabietole, cetrioli, cetriolo, aglio, zenzero, sedano, sedano, cavolfiore, ananas, noce di cocco, zucca amara, pera, patata dolce, yakon, zucca, mela, carote, coriandolo, asparagi e anguria.

Con il colino ultem a grana larga è possibile lavorare in modo efficiente melone, pomodoro, mirtilli rossi, mango, kiwi, uva, papaia, melograno, pesca, avocado, mora e fragola per la preparazione di puree e frullati.succhi di frutta con hurom hh

Le verdure a foglia comprendono le verdure di tarassaco, cavolo, cavolo, cavolo, spinaci, spinaci, erba di grano, moringa, menta piperita, menta piperita, basilico, barbabietola, aghi di pino, cipolla primaverile, germoglio di Bruxelles, cime di collari, prezzemolo e lattuga.

Gli agrumi includono lime, mandarino, arancia, pompelmo, limone e mandarino.

Puoi anche fare soia e latte di mandorle per aggiungere varietà alla tua routine di succhi di frutta.

Consiglio Succoso #2: Non accontentarti MAI di una pulizia parziale, ma spendi almeno 10-15 minuti per ripulire ogni parte dopo averlo smontato. Specialmente se hai estratto ingredienti con delle fibre, perché rischieresti di faticare il doppio per rimuoverle in seguito!

FASE III – PROMOSSO O BOCCIATO

Hurom HH WBE11
  • Capacità di Estrazione
  • Manutenzione
  • Design
  • Assistenza

Riassunto

Per chi desidera il massimo in assoluto.

5
User Rating: 4.5 (2 votes)
Sending
Pros: 
  • Bassa Velocità di estrazione
  • Silenziosissimo
  • Può fare i Frullati
  • Facile da Assemblare e da Pulire
Cons: 
  • NOTA: Questo modello non è coperto da garanzia Italiana. Clicca qui e scopri i prodotti di Hurom Italia
  • Più costoso della media

hurom wbe11L’ Hurom HH-WBE11 si comporta sorprendentemente bene grazie alla nuovissima riprogettazione di più componenti. Svolge un lavoro migliore per spremere ed estrarre realmente il succo, con conseguente maggiore resa del succo, che contiene meno polpa. Sebbene questo estrattore superi gli spremiagrumi tradizionali proprio per la sua capacità di estrarre molti tipi diversi di frutta, ha tuttavia i suoi limiti.

Se hai intenzione di spremere le verdure a foglia o l’erba di grano, infatti, è necessario alternarle con un altro ortaggio o frutta, perché da soli non permetto di ottenere succo in modo ottimale. Tuttavia, la qualità e la resa prodotta è ancora eccellente, soprattutto se combinata con un altro elemento per aiutarla a spingerla nella macchina. Durante tutte le mie prove, questo estrattore Hurom ha estratto più succhi di frutta di alcuni dei suoi concorrenti, quando si estraggono una varietà di prodotti assieme. Ciò è dovuto principalmente al nuovissimo design del sistema di spremitura, in particolare grazie alla coclea ed alla ridotta velocità di rotazione.

Di solito, con gli estrattori di succo verticali ci sono sempre molte lamentele riguardo all’intasamento; tuttavia, puoi ridurre questo problema semplicemente tagliando i prodotti in piccoli pezzi, soprattutto quelli fibrosi come il sedano. Inoltre, evita sempre di mettere troppa quantità assieme nello scivolo. Sembra che vada più velocemente, ma in realtà non c’è alcun motivo di forzare il processo di estrazione del succo, anzi. Gli estrattori di succo a freddo, infatti, hanno dimostrato di riuscire ad estrarre le migliore concentrazione di enzimi e sostanze nutritive proprio attraverso un lento processo di estrazione.

Con questi miglioramenti, l’eccezionale Hurom HH WBE11 si è guadagnato il titolo di prodotto “Elite” ed è uno dei migliori acquisti che tu possa fare. Per me, è PROMOSSO A PIENI VOTI!!!

  • Potenza : 150W
  • Altezza : 39,8 cm
  • Larghezza : 16,7 cm
  • Profondità : 23,7 cm
  • Peso : 6 kg
  • Capacità : 0,5 l circa

  • Corpo motore
  • Due Filtri BPA
  • Coclea BPA per estrazione lenta
  • Brocca da 0,5l
  • Ricettario
  • Istruzioni per l’Uso

  • Tecnologia Frullato
  • Sistema di Estrazione a Bassa Velocità
  • Tecnologia Anti-Goccia
  • Componenti Smontabili
  • Ricettario Italiano Inglese