Accessori per l’Estrattore di Succo

Noi, amanti dell’estrattore di succo e dei succhi estratti, abbiamo necessariamente bisogno di tutti gli accessori per ogni eventualità e per utilizzare al meglio il nostro elettrodomestico di fiducia, anche perché sono i particolari a fare la differenza.

Tutti sappiamo che il succo deve essere bevuto entro 24-48 ore se estratto con un estrattore di succo o intorno a 10-15 minuti se estratto con la centrifuga, perchè a contatto con l’aria si ossidano e perdono le sostanze nutritive per le quali li abbiamo assunti. Un rimedio pratico, sarebbe quello di spremere un po’ di succo di limone, che contiene acido ascorbico, ottimo conservante contenuto nella maggior parte delle bibite, dentro il nostro succo estratto, per non farlo ossidare. Per verificare che l’esperimento funzioni, potete tagliare la mela in due parti e spremere un po’ di limone sulla polpa, così vedrete che non annerisce, cioè non si ossida.

Dato che il risultato sarà temporaneo, quindi con il passare delle ore il succo comincerà ad ossidarsi, dovremmo fare un lavoretto più accurato e preciso, come ad esempio mettere sotto vuoto il succo! Per prima cosa dopo avere estratto il succo, dobbiamo spremere dentro il contenitore un po’ di succo di limone, poi abbiamo due scelte, o utilizzare una macchina sottovuoto o utilizzare dei barattoli che contenitore-sottovuoto-foodsaver-estrattore-di-succohanno la funzione sottovuoto manuale. Infine, consiglio di coprire tutto con la carta stagnola, per evitare che la luce avvii il processo di ossidazione. Nel caso optassimo per la macchina sottovuoto, consiglierei la FoodSaver V2860, in grado di sigillare sia barattoli che sacchetti di plastica, in modo da poterla riutilizzare per qualsiasi necessità. Se invece volete spendere un po’ meno accertatevi comunque che possa sigillare e mettere sottovuoto anche barattoli, sennò avrete speso soldi inutilmente. Nel caso vi avessi convinto e avete deciso di comprare la FoodSaver, allora vi consiglio di acquistare, cliccando qui, anche i contenitori annessi, della stessa marca, per fare un lavoro ad-hoc, o i tappi per le bottiglie, cliccando qui, sempre della stessa marca per ottenere il massimo della compatibilità.
Nel caso in cui, invece, volessimo risparmiare un po’, ottenendo un risultato non ottimo come con la FoodSaver ed i contenitori, possiamo utilizzare pompe sottovuoto manuali abbinate ai relativi contenitori come questa. Infine se volete utilizzare l’estrattore di succo e poter trasportare l’estratto, potete utilizzare questo Termos sottovuoto.

Ho cercato di considerare tutte le varie opzioni e consigliare la miglior strategia e il miglior acquisto, relativamente alla necessità del momento.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *